L’estate è ormai alle porte! Sole, mare, abbronzatura… Ma siamo sicure di preparare la nostra pelle nel modo giusto?

La prima regola da seguire è quella di esporsi al sole in maniera graduale, non più di 45 minuti al giorno per i primi 2-3 giorni, in quanto la melanina inizialmente non viene prodotta oltre questo lasso di tempo.

Anche gli orari sono molto importanti, i momenti migliori sono la mattina entro le 11 ed il pomeriggio dopo le 15. Il nostro consiglio è di evitare accuratamente l’esposizione dalle 12 alle 15, i raggi solari sono al loro massimo livello e con essi anche i fattori di rischio per la pelle ed i colpi di calore.

Non utilizzate profumi o acque profumate con base alcolica prima di esporvi al sole: potrebbero creare delle reazioni allergiche alla pelle! Stessa attenzione anche per i farmaci che assumete, chiedete consiglio al medico o al farmacista.

Proteggete anche gli occhi dai raggi UV con cappellino e occhiali da sole in grado di filtrare UVA e UVB.

Per quanto riguarda la dieta, assumete alimenti ricchi di vitamina A- beta carotene, verdure a pasta gialla, carote, vitamine C, agrumi e kiwi, e vitamine E, uova e broccoli. Ricordatevi inoltre di bere molta acqua, il sole disidrata il nostro corpo in profondità!

Infine, la questione più importante: la protezione! Scegliete il prodotto solare in base al vostro fototipo e applicatelo già dalla mattina. Rinnovate l’applicazione di frequente, in particolare dopo il bagno al mare o in piscina.

Il solare con protezione, eventualmente più bassa, va applicato anche sulla pelle scura e già abituata al sole, per evitare invecchiamento precoce e rughe.